Come scegliere la centrifuga migliore?

Gastroback 40128Quando scegliamo una centrifuga dobbiamo verificare che abbia le seguenti caratteristiche:

  • smontaggio agevole dell’apparecchio per permetterne una facile pulizia. In particolare le parti lavabili della centrifuga dovrebbero poter essere lavate in lavastoviglie;
  • presenza di un ampio tubo di caricamento degli alimenti per permettere l’introduzione di frutta intera;
  • velocità variabile per adattarsi meglio al tipo di alimento introdotto;
  • filtro a microtrama resistente (in acciaio).

Oltre a quanto sopra detto, dovremmo anche verificare la robustezza dell’apparecchio, i livelli di consumo elettrico, il livello di rumorosità ed il costo.

Clicca qui per vedere l’apparecchio che ho acquistato dopo una lunga ricerca.

Sulla scelta ha pesato anche il fatto che si tratta di un modello studiato per essere silenzioso, tenendo presente che con regimi di rotazione elevati le centrifughe tendono ad essere molto rumorose.

Ovviamente si tratta di un parere personale visto che, sopra certi livelli di prezzo, quasi tutte le marche propongono centrifughe di ottima qualità.

This entry was posted in Centrifuga - Come sceglierla. Bookmark the permalink.

One Response to Come scegliere la centrifuga migliore?

  1. Simona says:

    Ha dimenticato un punto importante: la quantità delle scorie. Da cosa dipenderà? Magari della potenza? Più potenza meno scorie farà? Oppure il fatto che magari mettendo la frutta intera aiuta a fare meno scorie che a pezzetti? Io ho una centrifuga che è un vero di-sas-tro… e la marca è super famosa. Quindi non è detto che buone marche garantisce la qualità. Penso dipenda delle varie caratteristiche del prodotto. Ora sto valutando l’acquisto di una nuova che spero mi permetterà bere un buon centrifugato senza dover buttare via così tanta frutta… Saluti e comunque grazie per la valutazione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

three × two =

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>